1. InfoCert
  2. Fatturazione Elettronica
  3. Prodotti
  4. Legalinvoice Conservazione
Fattura elettronica per la PA

Il servizio per la conservazione delle fatture PA e delle relative notifiche

A chi si rivolge

Legalinvoice Conservazione è la soluzione semplice ed economica destinata a tutti i fornitori della PA che hanno la necessità di conservare le fatture, in formato XML-PA, inviate con altri sistemi (esempio: i fornitori GSE) e ad imprese o professionisti che devono conservare nel tempo le fatture già inviate (ai sensi del decreto 3 aprile 2013 n. 55).

Legalinvoice Conservazione permette di:

  • Gestire una o più imprese che intendono conservare le fatture PA;
  • Caricare (upload) e inviare in conservazione le fatture XML-PA (e gli eventuali allegati) trasmesse alla PA con qualsiasi strumento disponibile sul mercato;
  • Inviare in conservazione le Notifiche SDI relative alle fatture caricate;
  • Esibire a norma le fatture conservate con piena validità legale;
  • Effettuare l'upgrade alla versione Standard o Professional.

Vantaggi

Vantaggi di Legalinvoice Conservazione

Con Legalinvoice Conservazione risparmi

  • Nessun costo d'integrazione con software gestionali;
  • Le prime 50 fatture sono comprese nel canone del primo anno;
  • Paghi in funzione del consumo, grazie all'acquisto di pacchetti di fatture aggiuntivi.

Con Legalinvoice Conservazione rendi il tuo lavoro più leggero

  • Per accedere al servizio basta un browser e un collegamento ad Internet, nessun nuovo software da installare;
  • Le fatture vengono conservate in maniera guidata attraverso un'interfaccia semplice e intuitiva;
  • L'esibizione delle fatture è sempre accessibile e a portata di click.

Con Legalinvoice Conservazione sei più tranquillo

  • Legalinvoice Conservazione è sempre allineato alla normativa vigente;
  • Legalinvoice Conservazione è sempre disponibile in qualunque momento della giornata;
  • Le fatture sono disponibili negli anni per qualunque controllo fiscale.

Configurazione

Il servizio Legalinvoice Conservazione include:

  • Il servizio di conservazione fatture per un fornitore della PA, con la possibilità di aggiungerne altri in ogni momento;
  • L'invio in conservazione delle prime 50 fatture PA;
  • La conservazione a norma delle fatture garantita per l'intera durata del contratto fino a un massimo di 10 anni.

Altri servizi Legalinvoice Conservazione:

  • Inserimento di ulteriori soggetti cedenti/prestatori;
  • Pacchetti di conservazione fatture;
  • Certificazione e Cessione dei Crediti verso la PA - a richiesta (maggiori informazioni).

Con l'attivazione di Legalinvoice Conservazione è compresa la conservazione delle prime 50 fatture; è possibile aggiungere, in qualsiasi momento, blocchi da 50 fatture.

È sempre possibile aggiungere al servizio la gestione di altri fornitori che devono conservare fatture elettroniche precedentemente inviate alle PA.

Quanto costa?

Scegli la versione di Legalinvoice più adatta a te.

 

NOVITÀ

Legalinvoice Conservazione


25€+IVA per 1 anno

  • Validità: 12 mesi
  • Include la sola conservazione delle fatture
    PA
  • Puoi aggiungere fino a 50 fornitori successivi al primo
  • Puoi conservare gratuitamente le prime 50 fatture

Legalinvoice Standard


79€+IVA per 1 anno

  • Validità: 12 mesi
  • Include firma, invio, conservazione delle fatture PA
  • Ideale per gestire più aziende (cedenti/prestatori)
  • Puoi acquistare blocchi di fatture aggiuntive a 50 centesimi a fattura

 

FAQ

Per usare il servizio InfoCert Legalinvoice devo essere già in possesso di una firma digitale o di una casella PEC?

No, per utilizzare InfoCert Legalinvoice non serve essere possessori di una firma digitale o di una casella PEC.

Per i clienti Legalinvoice, InfoCert si configura come intermediario e provvederà a firmare le fatture con una propria firma automatica-massiva e inviarle via PEC.

Possiedo già una casella PEC e/o la firma digitale di InfoCert o di un altro Ente Certificatore. Posso usare il servizio Legalinvoice per l'invio delle fatture alla Pubblica Amministrazione?

Anche se si possiede già una casella PEC o una firma digitale InfoCert o di un altro gestore è possibile usare il servizio Legalinvoice senza dover effettuare alcuna configurazione.

Per i clienti Legalinvoice, InfoCert si configura come intermediario e provvederà a firmare le fatture con una propria firma automatica-massiva, e ad inviarle via PEC tramite un canale appositamente predisposto.

Il servizio di Legalinvoice include anche il certificato per la firma delle fatture e la casella di PEC?

Sì, il canone include già i costi dei servizi di Firma, invio via PEC e Conservazione.

Quali sono i pre-requisiti software per poter utilizzare InfoCert Legalinvoice, devo installare qualche programma particolare sul mio PC?

InfoCert Legalinvoice è fruibile attraverso un browser web e non richiede l'installazione di plugin o ActiveX.

La normativa per la fatturazione PA prevede l'accreditamento al Sistema di Interscambio Sogei per l'invio, per usare il servizio Legalinvoice devo prima fare l'accreditamento?

Non è richiesto l'accreditamento allo SdI.

Per i clienti Legalinvoice, InfoCert si configura come intermediario e pertanto anche accreditata presso il Sistema di Interscambio di Sogei. Non è quindi richiesto l'accreditamento per i clienti del servizio.

La normativa per la fatturazione PA prevede la conservazione a norma della fattura, dopo l'invio della fattura da parte di Legalinvoice come si deve conservare la fattura PA?

Non è necessario avere un proprio sistema di conservazione a norma, il servizio Legalinvoice comprende la conservazione delle fatture e delle ricevute presso InfoCert.

Il contratto Legalinvoice comprende l'atto di affidamento a InfoCert della conservazione a norma delle fatture PA.

Le fatture PA devono essere gestite dal cliente su un sezionale specifico.

Legalinvoice permette la digitazione in anagrafica azienda dell'identificativo del partitario/sezionale, riportato in conservazione come attributo del documento.

Il servizio di conservazione a norma di InfoCert non richiede l'installazione di alcun software sui propri sistemi e anche l'esibizione a fronte di ispezione di pubblici ufficiali avverrà tramite l'applicazione InfoCert Legalinvoice.

Se il cliente è dotato di un proprio servizio di conservazione, potrà scaricare le fatture e le ricevute e provvedere a conservarle come preferisce.

Il mio gestionale genera già il file XML-PA della fattura, Legalinvoice permette di importare i dati in questo formato per evitare la compilazione manuale dei dati di fattura?

Sì. Oltre alla compilazione manuale, Legalinvoice rende disponibile la possibilità di importare i dati di fattura a partire da file standard XML-PA generati dai gestionali che supportano questa funzionalità.

Quando viene contabilizzata su Legalinvoice la fattura inviata alla Pubblica Amministrazione?

La fattura viene contabilizzata solo quando è accettata dalla PA o si trova in stato "Decorsi Termini"; non vengono quindi contabilizzate le fatture scartate da SDI, o "Rifiutate" dalla PA.

Come posso fare per sapere di più sulla Fatturazione Elettronica verso la PA?

InfoCert ha realizzato un Corso di Formazione online della durata di un'ora che permette di ricevere una preparazione chiara, semplice ed esaustiva sull'utilizzo della fatturazione elettronica. Nel corso vengono riportate indicazioni utili e valide per un corretto processo di dematerializzazione e digitalizzazione professionale e aziendale.

Per maggiori informazioni visita la pagina del Corso di Fatturazione Elettronica.

Cosa devo fare per gestire più imprese?

Se hai la necessità di gestire più imprese (cedenti/prestatori), nella procedura di acquisto o in un momento successivo potrai aggiungere il numero di imprese di cui hai bisogno.